UNO: il software per studi odontoiatrici

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Questa settimana poniamo la nostra attenzione su uno dei software gestionali per studi odontoiatrici più all’avanguardia in tutto il panorama nazionale. Parliamo di UNO, il nuovo applicativo per studi dentistici di Dental Trey.

Impatto visivo accattivante, moderno e con un particolare che non sfugge allo sguardo: non c’è un vero e proprio menù di attività, ma il software è suddiviso per ambienti.

Il sottotitolo di UNO, infatti, è “ambienti odontoiatrici”, il che significa una impostazione innovativa del concetto di gestionale, la ferma volontà di imporsi sul mercato, ormai saturo di gestionali (a qualunque prezzo), con un prodotto di elevata qualità e standard assai esigenti.

Software per studi odontoiatrici UNO - Dental Trey

A partire dal linguaggio di programmazione utilizzato, il più lungimirante .NET anziche lo stracollaudato Visual Basic, UNO ed il suo applicativo di imaging, UNO/VISTA, cambiano decisamente rotta sia rispetto al precedente Software dell’azienda di Fiumana di Predappio – Sorriso/Immagine – ma anche rispetto alla folta schiera di concorrenti che affollano il mercato dei software gestionali, non lasciandosi influenzare nè dalla moda Apple-compatibile che invade gli studi, né dalla discutibile scelta del Cloud che metterebbe a repentaglio i dati sensibili dei pazienti.
UNO, infatti, non è reso disponibile in ambiente MAC per una radicale scelta aziendale (anche se discutibile), in quanto il classico ambiente Windows risulta il solo che garantisce, per Dental Trey, il più sicuro e appropriato utilizzo nell’ambito professionale. Insomma, anche se appena nato, UNO denota estrema personalità e una base molto solida per via di tutte quelle funzioni che hanno determinato il successo dell’ormai 16enne “Sorriso”, presente in più di 1200 studi in tutto lo stivale.

Come funziona

Ma entriamo nel merito, UNO, come dicevamo, è il primo software al mondo suddiviso per ambienti, caratteristica innovativa che lo pone come punto di riferimento dei gestionali di terza generazione. L’intuizione degli ingegneri Dental Trey deriva da un accurato studio delle esigenze della clientela e soprattutto dalla co-partecipazione allo sviluppo di alcuni dei più importati odontoiatri italiani, i quali si sono messi a disposizione dello staff facendo in modo che “lo studio odontoiatrico entrasse dentro al  software ”.
La totale personalizzazione degli ambienti permette di eliminare del tutto la possibilità di confusione, gestendo – ambiente per ambiente – tutti i luoghi odontoiatrici in totale autonomia. Ciò significa che all’interno dell’ambiente dedicato alla Segreteria, troveremo esclusivamente gli strumenti che servono alla nostra segretaria: anagrafiche, anamnesi, agenda, contabilità paziente ecc.. Stessa cosa accade per gli ambienti clinici, per il magazzino, la sterilizzazione e l’amministrazione, dove si potranno verificare tutti i pazienti con uno scoperto o analizzare i flussi di cassa per qualunque intervallo di tempo.

L’imaging

Software imaging odontoiatrico UNO-Vista

La sezione dedicata all’imaging, inoltre, è totalmente integrata con il software gestionale, dunque non occorre aprire nessun altro applicativo per la gestione e la visualizzazione delle RX e delle foto dei pazienti. Coerentemente alla filosofia del programma, l’imaging è gestibile dall’ambiente clinico con un semplice click sul menù a tendina posto in alto. Moltissimi i filtri e le opportunità di miglioramento dell’immagine presenti nella barra degli strumenti (stile photoshop), tutti minuziosamente personalizzabili e gestibili dalle impostazioni o dal tecnico che installerà il programma.
Naturalmente l’applicativo UNO/VISTA permetterà all’utente di acquisire e pilotare i vari strumenti di acquisizione in possesso (telecamere intraorali, sistemi ai fosfori, panoramici, rvg ecc) direttamente dal software, eliminando l’utilizzo di molteplici applicativi per la gestione dello stesso paziente. Le immagini verranno acquisite a 16bit, ovvero con una profondità di grigi in tutto e per tutto equivalente all’uso dell’applicativo di acquisizione della casa madre dello strumento.

Tra il 2014 e il 2015 il software è stato implementato di ulteriori features come:

  • Cartella Parodontale

  • Cartella di Igiene

  • Cartella di diagnosi

  • Agenda in cloud consultabile dallo smartphone o dal pc di casa

  • Firma Digitale certificata dei documenti

  • Video 3D educational di ogni prestazione

  • Gipsoteca virtuale per la conservazione dei file STL (impronte digitali)

youtube http://www.youtube.com/watch?v=aXXJNklua8c

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Un pensiero su “UNO: il software per studi odontoiatrici

  1. Pingback: Date del Tour UNO « Radiologia Digitale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *