DURR VISTASCAN MINI PLUS

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lo scanner di pellicole ai fosfori Durr Vistascan Mini Plus è il più piccolo della famiglia Vistascan, di dimensioni ridotte (solo 22x23x24cm e 6,5kg, display a 4 righe) si presta benissimo a trovare una collocazione in qualunque ambiente odontoiatrico: nello studio clinico come in sterilizzazione. E’ la soluzione più comoda e veloce per lo sviluppo e la visualizzazione delle radiografie endorali in digitale.Photon Collecting System (pcs)

La sua tecnologia si basa sulla lettura di lastrine con vernice ai fosfori di dimensioni uguali in tutto e per tutto alle pellicole tradizionali MISURE DA 0 A 4 (2×3, 2×4, 3×4 occlusale, bitewing). Addirittutra lo spessore della lastrina ai fosfori è inferiore rispetto alla pellicola tradizionale e il suo utilizzo è previsto per più di 1000 scansioni.

Le lastrine hanno un valore di circa 72€ cadauna e vengono vendute in confezioni da 4 o sei lastre. In dotazione al Vistascan sono fornite 6 lastre: 4 2×4 e 2 2×3, per un totale di più di 6000 scansioni.

L’istallazione del Vistascan può avvenire sia tramite usb – e in tal caso dev’esserci vicino un pc per il lancio della macchina – o tramite indirizzo di rete (ip) con cavo ethernet – ed in questo caso la macchina può stazionare, ad esempio, in sterilizzazione e noi lavorare comodamente nella nostra postazione clinica.

La macchina prevede già un software di gestione delle immagini e lancio dell’acquisizione, ma può essere facilmente interfacciata con molti applicativi di gestione dello studio.

Come per i sw Sorriso/Immagine e Uno/Vista, molti software possono pilotare direttamente il Vistascan Mini attraverso driver Twain, che mantiene la qualità delle immagini a 16bit in modo da avere una profondità di grigi che per la diagnostica risulta fondamentale, o linkare all’applicazione di Durr, Dbs-win. Unico Neo, il software non gira su Mac.

Il Vistascan è uno strumento versatile e di estrema utilità per uno studio, abbatte notevolmente i tempi di attesa e restituisce delle immagini in digitale ad una qualità addirittura superiore ad una lastra tradizionale. Parliamo di 22 lp/mm, destinate probabilmente ad aumentare perchè il limite non è della macchina, bensì un limite fisico (finora) della vernice ai fosfori perchè il Vistascan possiede un potenziale di 40lp/mm, anche se in quel caso il file immagine sarebbe molto grande e pesante.

Le lastre vengono già fornite con le loro bustine monouso [100 size 0 e 300 size 2 (costo di circa 170€ mille bustine)] per proteggere l’iimagine stampata sulla vernice (da un lato sono oscurate), lavabili, sciacquabili e igienizzabili attraverso il prodotto Durr che si spruzza dopo averla tolta dalla bocca del paziente, in alternativa c’è l’acqua. Le lastre possono essere pulite delicatamente con delle salviette disinfettanti Durr, 1confezione fornita in dotazione.

S’imbusta, si chiude, ci si mette i guanti, si posiziona, si scatta, si pulisce.

Il tempo di esposizione consigliato è compreso tra 0,08 e 0,20 secondi (70Kv).

Proprio per lo spessore ridotto delle pellicole ai fosfori Durr mette a disposizione dei centratori in cui il il sostegno della lastra è più stretto, per il resto sono uguali a quelli tradizionali Rinn.

CONTATTAMI PER UNA DEMO GRATUITA

[si-contact-form form=’1′]
facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

2 pensieri su “DURR VISTASCAN MINI PLUS

  1. Pingback: IDS 2013: Novità da Colonia | Radiologia Digitale

  2. Buongiorno e’ possibile sapere :
    Il prezzo delvistascann e se il software prevede una maschera per endorali completi
    cordiali saluti Pino Rosati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *